Rettifica- centri estivi

In seguito al post apparso sulla pagina Facebook di Firenze Formato Famiglia del 26 maggio 2020, nel quale
si presentavano le società che svolgeranno durante la prossima estate l’attività di centro estivo nel
territorio fiorentino, è stato messo in dubbio da alcune persone che Labsitter avesse già ottenuto
l’autorizzazione da parte delle competenti autorità per lo svolgimento del predetto servizio. Ebbene, per
mero errore, Labsitter ha risposto tramite il proprio profilo Facebook ufficiale di avere già ottenuto tale
autorizzazione da parte del Comune di Fiesole.
Con il presente comunicato Labsitter srls intende invero rettificare tale intervento e precisare che ad oggi,
nonostante la tempestiva presentazione del progetto organizzativo previsto dalle linee guida per la
gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2
dell’emergenza COVID-19, nessuna autorità competente, tantomeno il Comune di Fiesole, ha ancora
rilasciato alcun tipo di autorizzazione volta a permettere lo svolgimento delle attività di centro estivo. Ad
oggi, Labsitter srls ha solamente ricevuto dal Comune di Fiesole una comunicazione di presa visione del
progetto presentato.
Tutto ciò premesso, Labsitter srls tiene a sottolineare, come detto, di aver tempestivamente adempiuto a
tutti gli obblighi imposti dalla vigente normativa e di essere quindi ancora in attesa del rilascio delle
autorizzazioni da parte delle competenti autorità.
Il servizio di centro estivo sarà regolarmente fruibile dalle nostre famiglie, non appena l’iter amministrativo
sarà concluso.
Labsitter srls chiede nuovamente scusa per il fraintendimento e l’errore al Comune di Fiesole.
Il team di Labsitter, come sempre, sta lavorando intensamente per offrire ai vostri bambini un’estate in
sicurezza, ma anche di svago e divertimento.